Previous
Kazakhstan
Latvia
1
1
FT
Game Details
Belgium
Iceland
2
0
FT
Game Details
Croatia
Spain
3
2
FT
Game Details
Austria
Bosnia and Herzegovina
0
0
FT
Game Details
Greece
Finland
1
0
FT
Game Details
Hungary
Estonia
2
0
FT
Game Details
Andorra
Georgia
1
1
FT
Game Details
Luxembourg
Belarus
0
2
FT
Game Details
San Marino
Moldova
0
1
FT
Game Details
Next
BelgiumBelgium
IcelandIceland
2
0
FT
Game Details

Finale: Milan, i protagonisti di Atene

I protagonisti in maglia rossonera nella finale di mercoledi' sera ad Atene contro il Liverpool. PORTIERI:1 Nelson Dida: nel 2004 e nel 2005 e' stato eletto rispettivamente terzo e secondo miglior portiere al mondo dall'Istituto di Storia e Statistica del Calcio (IFFHS). Dopo molti tentennamenti, il 10 marzo 2007 ha rinnovato il contratto con il Milan fino al 30 giugno 2010, accordo che altrimenti sarebbe scaduto a fine stagione. Presenze Champions League 2006/07: 10 Gol subiti: 716 Zeljko Kalac: il 28 febbraio 2002, in occasione dell'incontro di ritorno degli ottavi di finale di Coppa Uefa fra Milan e Roda Kerkrade a S.Siro (partita finita ai rigori sul risultato di 0-1 per gli olandesi - il Milan aveva vinto per 1-0 all'andata in trasferta), Kalac si mise in luce durante tutto il match facendo numerose parate importanti e parando ben 2 tiri dal dischetto ai rossoneri, prima allo spagnolo Jose' Mari e poi a Kakha Kaladze. Alla fine il Milan vinse lo stesso per 3-2 dopo i tiri dagli 11 metri Presenze Champions League 2006/07: 3 Gol subiti: 226 Marco Storari: il 17 gennaio 2007, durante la sessione invernale del calciomercato, e' ingaggiato dal Milan, con cui sottoscrive un contratto valido fino a giugno 2010. Esordisce l'11 febbraio in Milan-Livorno 2-1. In questa partita sostituisce Dida, indisponibile per l'occasione.Presenze Champions League 2006/2007: 0DIFENSORI2 Cafu: nel dicembre 1993 conquista a Tokio la Coppa Intercontinentale, giocando contro il Milan, sua futura squadra. Nel 1994 viene nominato calciatore sudamericano dell'anno. Cafu, che nella sua carriera ha vinto tutto tranne la Coppa dei Campioni, e' stato inserito dal connazionale Pele' all'interno del FIFA 100, la speciale classifica che include i migliori 125 calciatori di ogni epoca ancora viventi. Soprannominato 'Il Pendolino' per la velocita' delle sue sgroppate sulla fascia destra.Presenze in Champions League 2006/2007: 6Gol realizzati: 03 Paolo Maldini: primatista di presenze in Nazionale (126). Primatista assoluto di stagioni in serie A con la stessa squadra, con 23 campionati consecutivi; marcatore piu' veloce in una finale di Champions League (52' contro il Liverpool nel 2005). Dopo Gento (8), assieme ad Alfredo Di Stefano e' l'unico calciatore ad aver disputato 7 finali della Coppa Campioni/Champions League. E' figlio d'arte: suo padre Cesare Maldini e' stato calciatore del Milan e ct delle Nazionali Under-21 e maggiore, nella quale ha allenato anche il figlio Paolo.Presenze Champions League 2006/2007: 8Gol realizzati: 04 Kakha Kaladze: soprannominato 'Zanna Bianca' e Guerriero di Samtredia, e' al Milan dal gennaio 2001. Quattro titoli nazionali all'attivo con la maglia della Dinamo Kiev, in Italia ha vinto uno scudetto (2003/2004), una Coppa Italia (2002/2003), una Supercoppa Italiana (2004), una Champions League (2002/2003), una Supercoppa Europea (2003). Ha da poco rinnovato il suo contratto con la societa' di Milano fino al 2011. Presenze Champions League 2006/2007: 6 Gol realizzati: 05 Alessandro Costacurta: veterano del campionato italiano, da vent'anni sul palcoscenico della serie A, sempre con la maglia rossonera sulle spalle. La stagione 2006/2007 sara', come da lui stesso preannunciato, la sua ultima da calciatore. Nella stagione 2007/2008 sara' vice-allenatore del Milan assieme a Mauro Tassotti. Vanta 661 gare in rossonero (457 in serie A, 78 in Coppa Italia, 108 nelle coppe europee, 5 finali di Coppa Intercontinentale, 6 in Supercoppa Italiana e 7 in Supercoppa Europea). E' terzo, davanti a Gianni Rivera, nella classifica generale delle presenze in partite ufficiali con la maglia del Milan con 659 partite. Davanti a lui solo Franco Baresi (719) e Paolo Maldini (832). Salto' la finale di Coppa dei Campioni del 18 maggio 1994 contro il Barcellona per una squalifica rimediata in semifinale contro i francesi del Monaco, quando venne ammonito. E anche in quel caso la finale si gioco' ad Atene. Presenze Champions League 2006/2007: 1Gol realizzati: 013 Alessandro Nesta: nel marzo 2004 Pele' l'ha inserito nella FIFA 100, la lista dei piu' forti calciatori viventi. E' diventato campione del mondo ai Mondiali 2006, ma le tre esperienze ai campionati del mondo (1998, 2002 e 2006) sono state sempre contraddistinte da infortuni che lo hanno costretto a saltare tutte le gare piu' importanti. Ha vinto tre Coppa Italia (Lazio: 1997/1998, 1999/2000, Milan: 2002/2003), tre Supercoppa italiana (Lazio: 1998, 2000, Milan: 2004), due scudetti (Lazio: 1999/2000, Milan: 2003/2004), una Coppa delle Coppe (Lazio: 1998/1999), due Supercoppa Europea (Lazio: 1999, Milan: 2003), una Champions League (Milan: 2002/2003).Presenze in Champions League 2006/2007: 7Gol realizzati: 017 Dario Simic: nel gennaio 1999 approda all'Inter, al Milan arriva nel 2002. Ha prolungato il suo contratto con il club fino al 2009. Si e' classificato terzo al Mondiale 1998 con la nazionale croata. Ha fatto parte anche della rosa presente all'Europeo 1996, al Mondiale 2002 e al Mondiale 2006. Ha vinto cinque campionati croati (Croazia Zagabria: 1992/1993, 1995/1996, 1996/1997, 1997/1998, 1998/1999), quattro Coppe di Croazia (Croazia Zagabria: 1993/1994, 1995/1996, 1996/1997, 1997/1998), una Coppa Italia (Milan: 2002/2003), uno scudetto (Milan: 2003/2004), una Supercoppa Italiana (Milan: 2004), una Champions League (Milan: 2002/2003), una Supercoppa Europea (Milan: 2003). Presenze in Champions League 2006/2007: 4Gol realizzati: 0 18 Marek Jankulovski: arrivato in Italia nel 2000 grazie a Zdenek Zeman, si consacra tra le fila dell'Udinese, che lo aveva acquistato dal Napoli nel 2002 per 11 miliardi delle vecchie lire. Janku, com'e' soprannominato, sinora ha collezionato 308 presenze in carriera condite da 42 gol. Al Milan quattro reti in due stagioni.Presenze in Champions League 2006/2007: 12Gol realizzati: 019 Giuseppe Favalli: diventato una bandiera della Lazio, con cui ha giocato dal 1992 al 2004. E' stato acquistato dall'Inter a parametro zero nell'estate del 2004. Al Milan, nuovamente a parametro zero, nel maggio 2006. Dopo aver giocato nelle Nazionali Under-18, olimpica e Under-21, con la maglia della Nazionale maggiore ha collezionato 8 presenze. Il suo palmares dice che ha vinto cinque Coppa Italia (Lazio: 1997/1998, 1999/2000, 2003/2004, Inter: 2004/2005, 2005/2006), tre Supercoppa italiana (Lazio: 1998, 2000, Inter: 2005), due scudetti (Lazio: 1999/2000, Inter: 2005/2006), una Coppa delle Coppe (Lazio: 1998/1999), una Supercoppa Europea (Lazio: 1999). Presenze in Champions League 2006/2007: 2Gol realizzati: 025 Daniele Bonera: il Milan lo acquista, dal Parma, il 28 luglio 2006; lui dice di aver sempre tifato sin da quando era piccolo per la squadra rossonera. Il suo contratto con la societa' scadra' il 30 giugno 2010. Ha esordito in Champions League il 17 ottobre 2006 contro l'Anderlecht, dove e' stato espulso dopo 47' di gioco. Nel 2004 vince gli Europei con l'Under 21 e conquista la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Atene.Presenze in Champions League 2006/2007: 6Gol realizzati: 032 Cristian Brocchi: cresciuto nel Milan, esordisce tra i professionisti nella stagione 1995/96 con la maglia della Pro Sesto in serie C1. Nell'estate del 2001 arriva al Milan e, nel giro di tre stagioni, vince tutto. Approda poi alla Fiorentina, ma lo scandalo Calciopoli lo 'riporta' a Milano nel 2006. Il 15 novembre 2006 a Bergamo contro la Turchia fa il suo esordio con la maglia azzurra della nazionale, nell'amichevole terminata 1-1. Per festeggiare la vittoria in Champions League nel 2003 esibi' una maglietta con la scritta: 'Brocchi si nasce, Campioni si diventa'. Presenze in Champions League 2006/2007: 7Gol realizzati: 044 Massimo Oddo: Nella sua carriera, sinora, ha vinto solo una Coppa Italia (Lazio: 2003/2004), un'Universiade (1997) e un Campionato del Mondo (2006). Passati cinque anni alla Lazio (2002-2007), nel gennaio 2007 e' tornato al Milan, societa' che lo aveva allevato calcisticamente. E' figlio d'arte. Suo padre, Francesco Oddo, e' stato un calciatore e attualmente e' un allenatore. Il 7 ottobre 2006 il suo primo gol con la maglia della nazionale, mettendo a segno su rigore all'Olimpico di Roma il 2-0 contro l'Ucraina.Presenze in Champions League 2006/2007: 6Gol realizzati: 0 CENTROCAMPISTI:8 Gennaro Gattuso: 'Ringhio', con il Milan, e' stato campione d'Europa nel 2003 e campione d'Italia nel 2004. Con la nazionale italiana e' stato campione del mondo nel 2006. In carriera ha indossato le maglie di Perugia (1994-1997), Rangers di Glasgow (1997-1998), Salernitana (1998-1999) e Milan (1999). Nel dicembre 2006 e' giunto 14.o nella classifica del Pallone d'Oro 2006. Presenze in Champions League 2006/2007: 10Gol realizzati: 010 Clarence Seedorf: e' l'unico calciatore ad aver vinto la Champions League con tre squadre diverse: Ajax (1994/1995), Real Madrid (1997/1998) e Milan (2002/2003). Esce dal vivaio dell'Ajax, che nello stesso periodo lancia una serie di giovani talenti quali Edgar Davids, Patrick Kluivert, Marc Overmars e i fratelli Frank e Ronald de Boer. Dopo una breve esperienza alla Sampdoria (1995), la consacrazione al Real Madrid, con Fabio Capello come tecnico. Nel triennio all'Inter non riesce a trovare la giusta posizione in campo. Arriva al Milan nel 2002, in uno scambio alla pari con Francesco Coco. Presenze in Champions League 2006/2007: 11Gol realizzati: 220 Yoann Gourcuff: soprannominato 'Le petit Zizou' (il piccolo Zizou), e' considerato degno erede di Zidane o Kaka'. Cresciuto nel Lorient, passa poi al Rennes, affermandosi anche come titolare inamovibile nella squadra Under 21 francese, con cui raggiunge le semifinali dell'Europeo di categoria giocato in Portogallo nel giugno 2006. Esordisce con il Milan il 9 agosto 2006 in Milan-Stella Rossa 1-0, gara di andata del terzo turno preliminare della Champions League 2006/2007 Presenze in Champions League 2006/2007: 8Gol realizzati: 121 Andrea Pirlo: Ha iniziato la carriera nel Brescia come mezzapunta, facendo il suo esordio in serie A a 16 anni e due giorni in Reggiana-Brescia nel campionato 1994/1995. Ingaggiato dall'Inter, che lo manda in giro in prestito, dalla stagione 2001/2002 e' al Milan. E' stato votato terzo miglior giocatore del Mondiale dopo Zinedine Zidane e Fabio Cannavaro ed e' giunto nono nella classifica del Pallone d'Oro 2006. Ovviamente e' campione del Mondo in carica. Presenze in Champions League 2006/2007: 11Gol realizzati: 122 Kaka: nell'estate 2003 e' acquistato dal Milan per 8,5 milioni di euro su segnalazione di Leonardo dal San Paolo. Sulle sue tracce c'era anche l'Inter, che ha poi deciso pero' di non puntare sul giovane fantasista. L'esordio con la Nazionale brasiliana risale al 31 gennaio 2002 in Brasile-Bolivia 6-0. E' una delle colonne portanti della squadra verde-oro insieme a Ronaldinho e Adriano: i tre costituiscono il Trio delle meraviglie. Ha un fratello minore, Rodrigo che gioca in Serie B nel Rimini.Presenze in Champions League 2006/2007: 12Gol realizzati: 1023 Massimo Ambrosini: nell'estate del 1995 comincia la sua lunga avventura con la maglia rossonera, inframezzata solo da una finestra al Vicenza (1997-1998). Tanti i successi in rossonero e tanti i suoi infortuni, che ne hanno spesso limitato l'utilizzo. L'11 maggio 2007 ha firmato il rinnovo del contratto con la societa' rossonera, accordo che scadra' il 30 giugno 2010. Appassionato di basket, ha sempre giocato con la maglia numero 23, lo stesso di Michael Jordan.Presenze in Champions League 2006/2007: 9Gol realizzati: 0 ATTACCANTI:7 Ricardo Oliveira: nel 2003, al Valencia, vince il campionato (21 presenze e 8 reti) e la Coppa Uefa, prima di passare al Betis Siviglia. Alla fine della stagione 2005/2006 torna al Betis Siviglia dopo il prestito al San Paolo, ma viene multato di un milione di euro per essersi presentato in ritardo al ritiro. Una nuova multa arriva per essersi sottoposto alle visite mediche del Milan senza autorizzazione; questa volta sono da pagare tre milioni di euro, la multa piu' salata mai rifilata a un calciatore. Il suo procuratore, fino a gennaio 2007, e' stato Roberto Assis, fratello di Ronaldinho. Si e' laureato capocannoniere della Coppa Libertadores (2003) con la maglia del Santos e della Liga (2004-2005) con quella del Betis (23 gol).Presenze in Champions League 2006/2007: 6Gol realizzati: 0 9 Filippo Inzaghi: e' attualmente il miglior marcatore italiano di sempre nelle coppe europee; per lui, sinora, 56 le reti messe a segno, a 10 lunghezze da Gerd Müller. A livello internazionale, meglio di lui, in attivita' solo Andriy Shevchenko, Raul Gonzalez Blanco e Ruud Van Nistelrooy, gli stessi che lo precedono anche nella classifica dei marcatori di Champions League. Presenze in Champions League 2006/2007: 9Gol realizzati: 211 Alberto Gilardino: nel suo palmares un campionato Europeo Under 21 (2004), un bronzo olimpico (2004) e il titolo di Campionato del Mondo 2006.Presenze in Champions League 2006/2007: 8Gol realizzati: 2